Smart meetings: incontro con Paolo Pissarello, vicepresidente dell’associazione Genova Smart City

0

Prosegue giovedì 3 aprile alle 18, all’Urban Center di via San Martino della Battaglia 18, Smart Meetings, il ciclo di seminari aperto a tutti i cittadini che vogliono capire cosa è una “città intelligente”. Un momento di incontro per capire con esempi concreti come stanno cambiando le città in Italia, in Europa e nel mondo, per parlare in modo comprensibile delle sfide e delle opportunità che la tecnologia offre alle città e ai cittadini, con un occhio di riguardo per come Brescia sta già cambiando ed evolverà nel prossimo futuro.

Ospite della serata sarà Paolo Pissarello, vicepresidente dell’associazione Genova Smart City, che affronterà il tema “Il processo di cooperazione tra istituzioni, ricerca e impresa nell’attuazione della città smart”. Internet ha modificato radicalmente i rapporti tra cittadini e istituzioni, sia nelle modalità di rapporto diretto, sia per le aspettative sul ruolo rappresentativo. La sfida della riconquista di una fiducia e di una collaborazione reciproca investe in egual misura i cittadini e i loro rappresentanti, passando per la graduale riforma degli apparati amministrativi. La sfida: trasparenza, dialogo, cambiamento.

Paolo Pissarello è avvocato di professione. Ha rivestito il ruolo di vicesindaco del Comune di Genova e, in qualità di assessore alla Pianificazione Strategica della Mobilità Urbana e dei Parcheggi di interscambio, del Trasporto su Ferro e della Metropolitana, ha contribuito con decisione alla nascita di Genova Smart City, di cui è stato ideatore assieme a Gloria Piaggio. Oggi è vicepresidente dell’associazione Genova Smart City.

Comments

comments

LEAVE A REPLY