Aggrediscono ragazzino con un coltello per un telefono: in manette due ventenni

0

Un coltello alla gola per il telefonino. E’ successo in zona stazione: due giovani ventenni hanno preso di mira due minorenni che stavano camminando in via Sardegna. Li hanno bloccati e uno dei due aggressori ha puntato la lama del coltello alla gola di uno dei due ragazzi per farsi consegnare lo smartphone. Il ragazzo lo ha immediatamente dato, e i due sono poi fuggiti di corsa. La vittima, riporta il Giornale di Brescia, ha però  chiamato subito i carabinieri dando una descrizione della coppia di delinquenti che in pochi minuti sono stati  individuati nelle vicinanze della stazione. Portati in caserma i due hanno confessato e sono stati portati a Canton Mombello. Gli agenti hanno anche individuato l’acquirente dello smartphone rubato: un 19enne denunciato poi per ricettazione. Il cellulare è stato restituito al ragazzo aggredito.

Comments

comments

1 COMMENT

LEAVE A REPLY