Dal Tonale al Po in bicicletta: a fine maggio sara’ realta’

0
Bsnews whatsapp

Da Germania, Austria e Svizzera, attraverso la Valtetellina e l’Aprica, oppure ancora dal Tonale. Dal nord Europa si potrà pedalare ininterrottamente al Po, attraversando per lungo la nostra provincia, dalla Valcamonica alla pianura passando per il Sebino, e quelle di Bergamo, Mantova e Cremona. Non è solo un progetto, presto sarà realtà. E’ fissato per la fine di maggio il viaggio inaugurale della nuova "Ciclovia del fiume Oglio", realizzata partendo dalla sottoscrizione di un protocollo d’intesa, avvenuta un anno fa, tra la Comunità Montana di Valle Camonica, la Comunità Montana del Sebino Bresciano, la Comunità Montana dei Laghi Bergamaschi, il Parco Regionale dell’Oglio Sud ed il Parco Regionale dell’Oglio Nord. 

"Oglio, liberi di pedalare", questo lo slogan che inviterà i cicloturisti a percorrere in sella i 280 chilometri complessivi del percorso. Non tutti su pista ciclabile riservata, ovviamente, ma caratterizzati da apposita segnaletica riconoscibile dallo slogan e dal logo. 

L’occasione per provare il percorso, ed inaugurarlo ufficialmente, è data dalla partenza il prossimo 31 maggio di un tour di tre giorni da nord a sud. Organizzato dagli "Amici della bici Brescia", costa complessivamente 100 euro, compresi i viaggi di trasferimento e l’assistenza. 
(a.c.)

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

RISPONDI