Un Grande Cuore per i ragazzi

0

Debutta martedì 15 aprile la nuova produzione della Fondazione del Teatro Grande di Brescia per i ragazzi: lo spettacolo CUORE vedrà la regia di Silvia Costa, giovane regista, artista e performer della scena contemporanea. Uno spettacolo, liberamente tratto dal libro Cuore di Edmondo De Amicis, con cui Sivia Costa intende attirare il pubblico più giovane attraverso la forza invincibile del racconto del passato, giocando con quella “distanza” che viene dallo stupefacente anacronismo di quei racconti.

Lo spettacolo è strutturato come una vera e propria lezione di scuola. C’è un Maestro e i bambini, seduti in sala, sono trasformati in un’immensa classe di alunni. Partendo dalla descrizione di come è realmente fatto un cuore umano, unico organo di cui possiamo avere percezione del suo funzionamento, il maestro introduce il suo giovane pubblico alla scoperta del libro Cuore. Seguendo questa drammaturgia, non vengono presi in considerazioni i personaggi del libro, o i fatti legati alla classe di Enrico Bottini, ma ci si concentra solo sul piano narrativo, raccontando due dei racconti mensili, che venivano dettati in classe agli alunni del libro Cuore: questi nuovi alunni di oggi, vengono dunque messi di fronte agli stessi fatti di un tempo, allo stesso linguaggio antico, ad un’estetica dimenticata e inattuale. I due racconti scelti sono La Vedetta Lombarda, e Sangue Romagnolo e vengono rappresentati in forma teatrale, così come furono scritti, aderendo il più possibile alle parole. Il maestro diventa così il narratore, il collante di queste storie, che magicamente prenderanno forma alle sue spalle, appariranno come immagini, come quadri sbiaditi di un tempo lontano.

I ruoli principali saranno interpretati da Sergio Scarlatella (Maestro), attore di teatro che lavora dal 2001 con la Socìetas Raffaello Sanzio di Cesena, una delle compagnie di genere contemporaneo più note nel mondo, e dall’attrice bresciana Giuseppina Turra (Nonna) che ha collaborato nella sua carriera con alcuni dei più grandi registi italiani di teatro. Al loro fianco vedremo Alessandro Mor, Gian Marco Pellecchia, Davide Calzoni, Paolo Calzoni e i giovanissimi Mattia Malzani e Leonardo Magoni. Per la parte musicale è prevista la partecipazione della Banda Musicale Isidoro Capitanio di Brescia.

Lo spettacolo CUORE sarà rappresentato in doppia replica il 15 aprile alle ore 9.00 e alle ore 11.00 per il pubblico delle scuole primarie e secondarie di primo grado che hanno effettuato la prenotazione. All’iniziativa parteciperanno circa 1.300 bambini delle scuole bresciane.

Comments

comments

LEAVE A REPLY