Forza Nuova organizza banchetto in contemporanea al corteo Anpi: “Saranno i cittadini a giudicare”

6
Bsnews whatsapp

Con un comunicato la sezione di Lumezzane di forza Nuova ha annunciato l’organizzazione di un gazebo di volontariato sociale per sabato 12 aprile 2014, in via Massimo D’Azeglio, giorno in cui si terrà anche una manifestazione organizzata dall’Anpi.

DI SEGUITO IL TESTO INTEGRALE DEL COMUNICATO:

Forza Nuova effettuerà a Lumezzane, in via Massimo D’Azeglio, un gazebo di volontariato sociale, con l’intento di donare generi alimentari ai cittadini italiani in difficoltà. Tale iniziativa, riconducibile al programma Solidarietà Nazionale, ha permesso in questi mesi di aiutare già diverse famiglie indigenti in provincia, completamente abbandonate dalle istituzioni in un imbarazzante silenzio mediatico che, a nostro avviso, trova poche spiegazioni.
Tale iniziativa è volutamente organizzata in concomitanza con un sedicente corteo “antifascista” organizzato dall’ANPI e da diverse altre sigle istituzionali (tra cui diversi comuni del bresciano), che già da diverso tempo hanno preso di mira Forza Nuova, mossi evidentemente da un’arbitraria censura nei confronti di movimenti a loro poco affini, in pieno clima d’odio politico, stranamente puntuale con le imminenti elezioni amministrative. Concomitanza da noi cercata per evidenziare la netta differenza tra chi, come noi, si adopera in maniera totalmente autofinanziata per passione politica e per aiutare i propri connazionali, e chi invece vive da 70 anni di finanziamenti pubblici, come appunto l’ANPI, ente sovvenzionato dallo stato anche in piena crisi economica, che non trova altra ragione d’esistere se non quella di ergersi a gendarme autoproclamato nei confronti di movimenti politici alternativi allo status quo. Vorremmo che fossero gli stessi cittadini di Lumezzane a valutare le differenze, nella sicurezza che, come noi, preferiscano da sempre gli arditi ai gendarmi.

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

6 COMMENTI

  1. A questi la lezione del 1945 non è bastata, evidentemente la pulizia non è stata abbastanza accurata: inoltre, poi, sbagliò Togliatti con la sua amnistia. Oggi come allora, per fortuna, troveranno sempre chi li contrasta e li ricaccia al loro posto: la cloaca della Storia.

  2. ma cosa mi tocca leggere?ancora chi incita alle foibe…………… mi risulta mario che anche il comunismo sia stato messo in una cloaca,ed alora di cosa vogliam parlare?sbagliarono i nazifascisti e sbagliarono i comunisti a prendersela con persone innocenti.punto.

  3. ma che c’entrano le foibe? Sono anni che ci dicono che ci sono finiti solo degli innocenti e solo per cieco odio antiitaliano, non certo i fascisti alleati dei nazisti e responsabili di crimini con i quali i signori di Forza Nuova si pongono in continuità ideale.

  4. Ma tutti lo sanno che FN si mantiene con i soldi dell’impero finanziario e immobiliare di easylondon che Fiore ha realizzato a Londra mentre era latitante per fuggire alla carcerazione dopo la condanna per terrorismo. Con quali soldi Fiore abbia realizzato tale impero (1300 immobili) non é dato sapere. per documentarsi digitare su google -easylondon forza nuova-

RISPONDI