Con gli amici in cammino verso il Guglielmo: 68enne precipita in un burrone e muore sul colpo

0
Bsnews whatsapp

Camminatore esperto, conosceva quei sentieri come le proprie tasche. Dopo una pausa durante la quale è stato seduto su un masso, al momento di rialzarsi ha perso l’equilibrio ed è precipitato lungo un burrone. E’ finita così la vita di Eugenio Clerici, pensionato 68enne di Cazzago San Martino. 

L’uomo è partito ieri mattina alla volta del Guglielmo in compagnia di due storici amici di passeggiate. Da Zone l’obiettivo era raggiungere la statua del Redentore passando dal sentiero degli Gnomi e poi per le Creste. Attorno alle 11:40, dopo la sosta, la tragedia: Eugenio ha fatto un volo di 150 metri durante il quale ha battuto la testa su una sporgenza rocciosa, perdendo la vita sul colpo.

Difficoltoso raggiungere il corpo, sia da parte del medico calato con il verricello dall’eliambulanza del Civile, sia per il recupero della salma, poi ricomposta presso la sala mortuaria del cimitero di Zone. In tutto questo i due amici di camminata non hanno potuto far altro che piangere la scomparsa di Eugenio.
(a.c.)

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

RISPONDI