Campionati italiani di nuoto, grandi protagoniste le bresciane Cartapani, Neri e Andreini

0
Nuoto
Bsnews whatsapp

Si sono conclusi nel migliore dei modi gli Assoluti Primaverili allo Stadio del Nuoto di Riccione per il Team Nuoto Lombardia. Una prestazione superlativa per la società del gruppo Sport Management che stabilisce il proprio record di medaglie vinte nella massima competizione nazionale: 2 ori, 6 argenti, 6 bronzi, per un totale di 14 medaglie.

Grandissimi protagonisti i nuotatori del Centro Natatorio “G. Signori” di Desenzano del Garda. Straordinaria Stefania Cartapani. L’atleta dopo aver conquistato la finale A dei 50do giunge terza con il crono di 28”95, salendo sul podio insieme ad Elena Gemo (28”62) ed Arianna Barbieri (28”56). Bronzo anche per la staffetta 4×100 misti donne con le bresciane Veronica Neri e Jessica Andreini che, insieme a Francesca Fangio e Giorgia Crocione chiudono con il tempo complessivo di 04’10”25. Buon campionato anche Emanuela Albenzi che chiude con il settimo tempo in finale nei 200fa (02’15”17).

In campo maschile soddisfacenti le prestazioni del promettente Alessandro Bori che manca l’accesso in finale sia nei 100sl (22°) sia nei 200sl, ma dopo le rassicuranti prestazioni ai Criteria Giovanili, per il classe 1997 non mancherà occasione per dimostrare tutto il suo valore. Bene anche Antonio Furia, 30° nei 100sl.

“Abbiamo disputato un campionato italiano al di sopra delle aspettative – afferma il Presidente del Team Nuoto Lombardia Gionatan Menga – Un risultato complessivo straordinario. Abbiamo stabilito il nostro record di medaglie in un campionato assoluto, molto meglio di quanto fatto il dicembre scorso (9 medaglie, ndr). Molto bene le ragazze bresciane, alle quali vanno i miei complimenti. Ora – conclude – chiedo un ultimo sforzo, di disputare un grande Campionato Italiano a squadre”.

E proprio il Campionato Italiano a squadre – Coppa Caduti di Brema è il prossimo obiettivo del Team Nuoto. Appuntamento a domani, domenica 13 aprile, dove la squadra di Capitan Magnini tenterà di conquistare il tricolore, dopo esser giunta per due anni consecutivi seconda.

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

RISPONDI