Acquisizione Brescia Calcio: l’ultima offerta arriva da Bergamo

1

Dopo il nome di Giampietro Manenti che ha tenuto i tifosi bianocazzurri sulle spine per tutto il periodo natalizio, l’acquisizione del Brescia Calcio ha un nuovo nome su cui perdere il sonno: è quello di John Gaethe Visendi. A rivelarlo è il Corsera di Brescia che traccia, per filo e per segno, la carriera imprenditoriale dell’uomo.

L’uomo, nato a Napoli nel 1964, ha ereditato il nome a causa di una nonna americana, è laureato alla Bocconi e vive da anni a Bergamo dove ha fondato Roberta, l’azienda nota per aver prodotto le mutandine succinte che hanno fatto la fortuna della modella che le indossò per prima: niente meno che Michelle Hunziker. Oggi l’imprenditore è amministratore di diverse società tra cui anche la Prime Holdings & Investements. Oggi però, ciò che trapela è che si sia messo in testa, insieme ad un gruppo di professionisti, di rilevare per intero il Brescia Calcio.

Se così fosse l’appello più volte lanciato dal presidente Corioni agli imprenditori di acquisire insieme la società di via Bazoli avrebbe finalmente fatto centro. Ma è ancora troppo prematuro per dirlo. Di certo l’offerta della “cordata” sarà di gran lunga minore rispetto ai 43 milioni annunciati da Manenti, ma considerati gli esiti della passata trattativa, potrebbe essere un buon segno scendere venso numeri piàù realistici.

Comments

comments

1 COMMENT

LEAVE A REPLY