Campionati del Mondo per nazioni non riconosciute: il fratello di Balotelli giocherà nella Padania

3

Le partite si sovlgeranno dal primo all’otto giugno, dopodichè potrà andare a fare il tifo per il fratello maggiore in Brasile, ai mondiali ufficiali della Fifa. La notizia è ormai ufficiale: Enock Barwuah gareggerà nella formazione della Padania nei prossimi mondiali Viva, i Campionati del Mondo per nazioni non riconosciute.

Il giovane calciatore, in forze al Vallecamonica, nel campionato di Eccellenza, non sempre è partito titolare nel corso dell’ultima stagione, durante la quale la squadra ha raggiunto la salvezza. Forse anche per questo la sua voglia di calcio non si è esaurita, ed ha pensato di accettare l’invito di far parte della squadra della Padania durante la missione in Lapponia, dove sono in programma i mondiali. 

Una sua dichiarazione sulle colonne di Bresciaoggi in edicola stamane: «Ne abbiamo già parlato e in linea di massima ho dato la mia disponibilità a giocare con la nazionale padana. Però vorrei subito chiarire che questa mia scelta non è dettata da ragioni politiche, ma solo una grande voglia di giocare a calcio. Mi è stata data questa possibilità e cercherò di sfruttarla al meglio come vetrina, perché sono ambizioso e ho voglia di fare bene. Nei prossimi giorni mi incontrerò con alcuni dirigenti e definiremo la cosa una volta per tutte». 

Quella lappone sarà la sesta edizione del Campionato del mondo VIVA organizzato dall’N.F.-Board. La Padania ha già vinto tre edizioni, nel 2008, 2009 e 2010. Si punta al poker.
(a.c.)

Comments

comments

3 COMMENTS

LEAVE A REPLY