In trasferta a Rovato per spacciare: arrestato 22enne mantovano

3
Bsnews whatsapp

Nella giornata di ieri, attorno alle 10,40 gli agenti del comando di polizia del Foro Boario hanno arrestato uno spacciatore di 22 anni, di nazionalità straniera. Il giovane, arrivato in treno a Rovato per vendere la droga si trovava con una minorenne. Entrambi risiedono nel mantovano. Il ragazzo è pregiudicato per altri reati sempre attinenti allo spaccio. Quando i due sono scesi dal treno hanno immediatamente notato gli agenti in servizio di controllo. I poliziotti li hanno seguiti e bloccati. Di fronte all’evidente agitazione dei due è stato chiesto loro di vuotare le tasche. Il ragazzo ha cercato di evitare di farsi controllare ma gli è stata comunque trovato un ingente quantitativo di marijuana. Lo spacciatore è stato processato per direttissima ed è stato condannato a un anno con obbligo di dimora. Dovrà pagare una multa di tremila euro.

Ancora, gli agenti durante un servizio di controllo serale hanno denunciato un 25enne di Cazzago San Martino per detenzione di una modica quantità di marijuana. Il ragazzo era in auto con amici in via XXV settembre. Durante la stessa sera è stata sequestrata l’auto a un albanese perchè non aveva assicurato ne revisionato il veicolo. Infine lunedì mattina gli operatori del comando di polizia locale hanno allontanato un venditore abusivo italiano dal mercato.

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

3 COMMENTI

RISPONDI