La Polizia Locale dà la caccia ai parcheggiatori abusivi: denunciati due senegalesi

1
I parcheggiatori abusivi, spesso di origine senegalese, sono attivi in molti parcheggi cittadini.
I parcheggiatori abusivi, spesso di origine senegalese, sono attivi in molti parcheggi cittadini.

Prosegue l’azione della Polizia Locale nel contrastare i parcheggiatori abusivi che importunano e minacciano gli automobilisti che non versano loro denaro al momento della sosta. Martedì 22 aprile, durante i controlli periodici della Polizia Locale nella zona nord della città, sono state identificate due persone, una delle quali è stata anche denunciata per lesioni e aggressione. Una pattuglia ha identificato un senegalese che, senza alcuna autorizzazione, vendeva ombrelli, borse e altri oggetti nell’area di sosta dell’obitorio degli Spedali Civili e pretendeva soldi in cambio dell’aiuto a parcheggiare. L’uomo è stato accompagnato al comando di via Donegani e il materiale che stava vendendo è stato sequestrato. Nello stesso piazzale, la Polizia Locale ha fermato un secondo parcheggiatore abusivo che ha aggredito due agenti, procurando loro lesioni giudicate guaribili in dieci giorni. L’uomo, di origine senegalese, era privo di documenti ed era già stato denunciato in passato per resistenza a pubblico ufficiale. Viste le lesioni provocate e sentito il Pm di turno, il senegalese è stato arrestato, in attesa del processo per direttissima. È stata anche sequestrata la somma di 116 euro, frutto dell’attività illecita.

Nel corso del 2013 ben undici sono stati gli ufficiali e gli agenti della Polizia Locale ad aver subito lesioni causate da colluttazioni in strada e che sono dovuti ricorrere alle cure mediche.

Comments

comments

1 COMMENT

  1. Poverini,uno mi dice:peccato,bella macchina… Vai in ospedale o obitorio(bei momenti),paghi il parcometro e il senegalese,sei malato,tassato,vessa to,cornuto e mazziato.

LEAVE A REPLY