Disoccupazione alle stelle: il primo maggio è la festa del lavoro… che non c’è

0

Domani primo maggio si festeggia la festa dei lavoratori, ma  proprio il lavoro la piaga più grande di questo Paese. E Brescia segue il trend negativo: sono infatti 12mila i bresciani in cerca di un impiego, il 24,5% di quelli in età da lavoro. Un dato, ricorda il Giornale di Brescia, cresciuto vertiginosamente in questi anni: infatti si  passati dal 6,8% del 2008 al 32,1% del 2012. Giovani e adulti: i disoccupati nel bresciano sono 45mila unità tra città e provincia. Anche i livelli di cassa integrazione certificano questa crisi: nel primo trimestre del 2014, sono state chieste già 264,8 milioni di ore. 

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome