I disagi a Orio portano passeggeri a Montichiari. Prospettive di lavoro anche dal 12 maggio

0

La manutenzione del sistema radar Ils e le contemporanee cattive condizioni metereologiche hanno causato non pochi problemi all’aeroporto di Orio al Serio nella giornata di lunedì. Lo abbiamo anticipato ieri (leggi la notizia), in totale i voli cancellati o spostati sono stati parecchi. In tutto questo ci ha guadagnato il D’Annunzio.

Da Orio a Montichiari sono stati dirottati 6 voli passeggeri nella giornata di lunedì (delle compagnie Ryanair e Livingston) ed altri 3 nella notte, più 5 voli cargo. In totale fanno 14 voli: probabilmente tanti così in poche ore non ne sono mai decollati dal D’Annunzio. Qualche piccolo disagio c’è stato, legato soprattutto al poco preavviso e alla disponibilità di taxi per passeggeri, piloti e personale di volo che si sono affrettati a raggiungere lo scalo.

I disagi a Bergamo sono già stati risolti, ma presto, già dal 12 maggio, e per tre settimane, lo scalo sarà completamente chiuso per consentire il rifacimento completo delle piste. Tutti i voli passeggeri saranno dirottati a Malpensa, ancora da definire invece il destino dei voli merci. Solo Dhl avrebbe già deciso di volare da Montichiari, e per questo potrebbero stati approntati i lavori di adeguamento delle strutture di magazzino e delle apparecchiature di gestione delle merci. Ancora da definire come gestiranno l’emergenza altri grandi vettori. Ups però potrebbe dirottare i voli addirittura su Colonia.
(a.c.) 

Comments

comments

LEAVE A REPLY