Falsa pista, la 46enne di Clusone è estranea: era già stata controllata

0
BsNews.it: notizie gratis di Brescia e provincia
BsNews.it: notizie gratis di Brescia e provincia

E’ già sfumata la possibile pista della donna 46enne che poteva essere la madre dell’assassino di Yara Gambirasio. L’Ansa ha dichiarto che la donna era già stata identificata e controllata dagli inquirenti che seguono il caso e non era emerso alcun risultato dagli accertamenti su questa donna di Clusone che avrebbe avuto un figlio da clandestina con un conducente di pullman, il mestiere di Giuseppe Guerinoni, l’autista di Gorno morto nel 1999 a 61 anni e indicato dal Dna quale padre naturale di ‘Ignoto 1’, l’assassino di Yara. La quarantaseienne di Clusone non c’entra dunque nulla con il caso di Yara.

Comments

comments

1 COMMENT

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome