Colnago Cycling Festival: un evento da 9000 persone

0

E’ iniziata sotto l’acqua la seconda edizione del Colnago Cycling Festival, la manifestazione ciclistica che impegnerà la cittadina gardesana da oggi, venerdì 2 maggio, fino a domenica 4 maggio.

Il vasto villaggio espositivo, che occupa tutta l’area in fronte al porto, così come la piazza antistante il porticciolo, ha preso vita fin dalle prime ore di venerdì.

Il festival, ora che si valutano i fatti e non solo più i propositi, si sta dimostrando una grande occasione turistica, non solo per il territorio desenzanese, ma soprattutto per l’intero territorio gardesano, così come spiega Valentino Righetti, assessore allo sport, turismo e sviluppo economico di Desenzano del Garda.

«L’obiettivo che ci siamo proposti l’anno scorso, lo abbiamo pienamente centrato. Ovviamente mi è particolarmente caro il comprensorio della cittadina di Desenzano, ma sono pienamente felice del coinvolgimento di tutto il distretto gardesano. Saranno due giorni di sano sport a contatto con il territorio del lago di Garda, delle sue bellezze e dei suoi rinomati prodotti enogastronomici».

Non può che parlare di turismo l’assessore Righetti: «La ricaduta turistica sul territorio è veramente pesante. Gli alberghi, in questo periodo di bassa stagione, hanno registrato il tutto esaurito e sono attesi, in due giorni, più di 3000 ciclisti su tutte le manifestazioni, per un indotto totale di circa 9000 persone. Se una vacanza si basa su motivazione e opportunità – spiega Righetti – il festival è in grado di fornirle entrambe. La motivazione è di prendere parte ad un evento internazionale senza pari, mentre l’opportunità è di pedalare in totale sicurezza in uno dei territori più belli d’Italia».

Un’occasione quindi per una precisa ed efficace promozione del turismo. Non va infatti dimenticato che tanti partecipanti avranno così l’occasione di scoprire dei territori, che potranno conoscere più a fondo in occasione di una vacanza più lunga nei mesi futuri.

Le somme vanno tirate anche in termini economici, come sottolinea ancora Righetti: «Gli alberghi, come già detto, stanno lavorando a pieno ritmo, così come le strutture di ristorazione. Non da meno gli esercizi commerciali presi d’assalto dai ciclisti, alcuni dei quali giunti a Desenzano già nella giornata del 1° maggio».

Intanto nel pomeriggio la giuria composta dal consigliere comunale Francesco Bertagna, dall’albergatore Giuseppe Mayer e dal commerciante Gregorio Trebucchi, ha votato la migliore vetrina del concorso “La vetrina del Colnago Cycling Festival”, che verrà svelata e premiata domenica 4 maggio.

Nel mentre la cittadina si sta preparando per la notte bianca, con la splendida festa che porterà i partecipanti a spasso per i locali della città a degustare il vino Lugana e ad ascoltare musica rigorosamente dal vivo.

Domani, sabato 3 maggio, alle ore 8.00 prenderà il via il primo evento ciclistico con i 500 randonneur che prenderanno parte alla Randonnée Giro del Lago di Garda, mentre nel pomeriggio, alle ore 15.00, saranno i quasi 200 bambini a riempire di gioia e simpatia la cittadina con la Baby Bike a loro riservata.

Il meteo è previsto in miglioramento e regalerà una bella domenica.

Tutte le informazioni sul Colnago Cycling Festival sono disponibili sul sito http://www.colnagocyclingfestival.com

Comments

comments

LEAVE A REPLY