Corso di formazione sul Sito UNESCO “I Longobardi in Italia. I luoghi del potere”

0

Nel mese di maggio l’Associazione Italia Langobardorum, il Comune di Brescia e Fondazione Brescia Musei promuovono un corso di quattro incontri relativi all’UNESCO e ai valori del Patrimonio Mondiale. Gli appuntamenti vedranno l’avvicendarsi di esperti che hanno a diverso titolo studiato e contribuito all’iscrizione nella Lista del Patrimonio Mondiale UNESCO del Sito seriale “I Longobardi in Italia. I luoghi del potere (568-774 d.C.)”. Le lezioni verteranno sul valore e il significato dell’iscrizione nella Lista UNESCO, sulla storia del Bene iscritto e del suo contesto, sugli usi e i costumi del popolo Longobardo.

Destinatari del corso sono i docenti di ogni ordine e grado, le guide turistiche, gli studenti e tutti coloro che possono essere interessati.

Tutti gli incontri si terranno presso la White room del Museo di Santa Giulia (via Musei 81/b) dalle ore 17.00 alle ore 19.00. L’ingresso è libero.

Il programma:

Mercoledì 7 maggio
IL SITO SERIALE I LONGOBARDI IN ITALIA. I LUOGHI DEL POTERE (568-774 d.C.)
Angela Maria Ferroni, Ministero per i Beni e le Attività Culturali, Direzione generale per la valorizzazione del Patrimonio Culturale; Donatella Scortecci, Università degli Studi di Perugia
 
Mercoledì 14 maggio
L’UNESCO E LA LISTA DEL PATRIMONIO MONDIALE
Francesca Morandini, Comune di Brescia, Responsabile del Servizio di supporto Musei d’Arte e Storia; Francesca Guerini, Fondazione Brescia Musei
 
Mercoledì 21 maggio
IL SITO DI BRESCIA: IL MONASTERO DI SAN SALVATORE-SANTA GIULIA E L’AREA ARCHEOLOGICA DEL CAPITOLIUM
Gianpietro Brogiolo, Università degli studi di Padova; Filli Rossi, Soprintendenza per i Beni Archeologici della Lombardia
 
Lunedì 26 maggio
GLI STRUMENTI DIDATTICI
Angela Bersotti, Responsabile dei Servizi educativi Fondazione Brescia Musei; Francesca Morandini, Comune di Brescia, Responsabile del Servizio di supporto Musei d’Arte e Storia; Glenda Giampaoli, Direttrice del Museo della Canapa di Spoleto
 
Per maggiori informazioni c’è sul sito seriale "I Longobardi in Italia. I luoghi del potere (568-774 d.C.)" c’è il sito ufficiale www.longobardinitalia.it

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome