A una bergamasca il primo posto nella corsa sui tacchi a spillo di Urago d’Oglio

0

Minimo 7 centimetri di lunghezza e massimo 1,5 centimetri di diametro. Queste le uniche regole "tecniche" per la partecipazione alla gara di corsa sui tacchi a spillo che si svolge nel comune di Urago d’Oglio. La vittoria è andata fuori provincia, a una donna bergamasca di Romano di Lombardia. 

Ancora non è una tradizione, visto che quella di ieri era solamente la seconda edizione, ma visto il successo e il seguito di pubblico non è difficile immaginare che lo potrebbe diventare. Organizzata da "Ispirazione Donna", associazione affiliata dell’Auser per la tutela del gentil sesso, la gara consisteva nel percorrere nel minor tempo possibile un tragitto di 400 metri non lineari. A tagliare il traguardo per prima, impiegando un minuto e 48 secondi tempo, la 29enne Serena Chiapparini. Alle sue spalle Barbara Ottelli, 43enne di Brescia, e Nicoletta Iore, 45enne di Chiari. 

Premi anche alle atlete più eleganti, Elena Bertoli e Elena Facchinetti che giocavano in casa e Sabrina Rubagotti di Chiari. A fine giornata tutte a casa con il ghiaccio sulle caviglie, e nei prossimi giorni via agli allenamenti per la gara dell’anno prossimo.
(a.c.)

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome