Orzinuovi, morta tra le fiamme sul balcone: si aggrava la posizione della nuora

0

Era morta sul balcone dell’appartamento di Orzinuovi, in cui viveva con il figlio le nipotine la nuora. Era morta tra le fiamme lo scorso novembre Nurije Prezja, 71enne albanese. Si aggrava la posizione della principale sospettata, sua nuora: la procura, scrive il Giornale di Brescia, ha modificato il reato per la 31enne di Tirana da istigazione al suicidio a omicidio. Sono infatti arrivati i risultati preliminari delle analisi effettuate dai Ris che hanno spinto il Pm Cassiani a cambiare l’accusa. Secondo la prima ricostruzione dei fatti l’anziana donna avrebbe litigato con la nuova minacciandosi di darsi fuoco e la 31enne l’avrebbe spinta sul terrazzo per evitare che potesse ferire le bambine. Dalle indagini sarebbero però emerse intercettazioni e conversazioni che aggraverebbero il ruolo della nuora.    

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome