Il padre infedele: Antonio Scurati presenta il suo ultimo libro a Castel Mella

0

Un appuntamento di grande interesse quello di questa sera a Castelmella: nell’ambito della rassegna "Un libro, per piacere!" del Sistema Bibliotecario Sud Ovest Bresciano, l’ autore Antonio Scurati incontrerà i suoi lettori (presenti e futuri) per parlare della sua più recente produzione letteraria, Il padre infedele edito da Bompiani. Scurati è sicuramente uno dei nomi più interessanti dell’attuale panorama editoriale italiano e il riscontro di pubblico e critica sul suo ultimo libro ne conferma il talento narrativo.

Ricercatore, docente, editorialista della "Stampa", saggista e romanziere, tra i suoi libri di maggior successo Il sopravvissuto (Premio Campiello), Una storia romantica (premio SuperMondello), Il bambino che sognava la fine del mondo (finalista premio Strega 2009). Il padre infedele è un romanzo forte e profondo, ma anche ironico e sincero, che indaga la società partendo dai dubbi, dalle paure, dalle debolezze (anzi, dai demoni) e dall’amore di un padre. Glauco Revelli, chef di un ristorante blasonato, maschio di quarant’ anni e padre di una figlia di tre, va alla ricerca della propria verità di uomo. Con questo romanzo Antonio Scurati scrive il suo libro più personale, infiammato dal tono accorato della confessione e, al tempo stesso, il romanzo dell’educazione sentimentale di una generazione.

Con Scurati dialogherà Cristiana Negroni, bibliotecaria bresciana attenta conoscitrice dei percorsi e tendenze della narrativa italiana contemporanea. Saranno all’ Auditorium "G. Gaber" di Castel Mella questa sera alle ore 21,00.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome