Turismo, 17 nuove imprese bresciane ricevono il “Marchio di qualità ospitalità”

0

Sono 17 le nuove imprese bresciane del settore turistico ricettivo che potranno fregiarsi del “Marchio di Qualità Ospitalità Italiana”. La cerimonia di premiazione e di consegna dei relativi attestati si è tenuta presso la Camera di Commercio alla presenza del presidente, Francesco Bettoni e del segretario generale, Massimo Ziletti. Complessivamente, ammontano ora a 264 gli esercizi del settore turistico ricettivo, tra alberghi, ristoranti ed agriturismi che possono vantare il riconoscimento del “Marchio di Qualità Ospitalità Italiana”.

Il “Marchio di Qualità Ospitalità Italiana”, iniziativa promossa fin dal 1997 a livello nazionale da ISNART in collaborazione con le Camere di Commercio Italiane, ha raggiunto ormai 91 province distribuite su tutto il territorio nazionale (per un totale di oltre 6000 esercizi). A Brescia il progetto è stato realizzato grazie anche alla collaborazione delle associazioni di categoria del settore, Ascom e Confesercenti e, per quanto riguarda la parte relativa agli agriturismi, da Unione Provinciale Agricoltori, Confederazione Italiana Agricoltori e Coldiretti, e delle associazioni dei consumatori, Federconsumatori, Adiconsum.

“La capacità di attrarre turisti sul nostro territorio è destinata a rappresentare una componente sempre più rilevante della nostra economia – commenta il Presidente della Camera di Commercio, Francesco Bettoni – ma ciò è possibile, soprattutto se si vuol competere sui mercati internazionali, solo se si è in grado di offrire un servizio di accoglienza di primissima qualità. Da questo punto di vista, il “Marchio di Qualità Ospitalità Italiana” è un’iniziativa che ha ampiamente contribuito ad elevare lo standard medio dei servizi resi dalle imprese italiane che operano nel settore della ricettività turistica”

Le aziende del circuito Ospitalità Italiana vantano, in effetti, una percentuale di occupazione e di presenze superiore alla media nazionale.

Le aziende dell’Ospitalità Italiana sono inoltre presenti sul sito Internet www.10q.it, sono consultabili su iPad e sono scaricabili tramite un applicativo da iPhone.

Il Marchio di Qualità Ospitalità Italiana ha validità annuale ed è rinnovabile. Dal momento in cui viene aperto il bando, da parte della Camera di Commercio, sono gli stessi operatori che scelgono di aderire volontariamente ad un preciso disciplinare. Il Marchio di Qualità Ospitalità Italiana viene assegnato a quelle strutture che garantiscono un’offerta di eccellenza nel rispetto di specifici criteri di qualità, la cui valutazione viene effettuata da un ente terzo accreditato Accredia compilando una check list di oltre 200 requisiti.

A breve, verrà pubblicato un nuovo bando finalizzato alla concessione di ulteriori 16 nuovi marchi di qualità. Ulteriori informazioni in proposito sono reperibili sul sito della Camera di Commercio www.bs.camcom.it.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome