L’altro lato: indagine pittorica e movimento teatrale a Sanpolino

0

Nel percorso che questo spettacolo conclude, indagine pittorica e movimento teatrale hanno cercato di percorrersi, contagiarsi. Sperimentare noi stessi man mano che la strada si delineava, deviava, scompariva e ritornava a farsi passo. Successione di passi. Incontro.

L’idea nasce da un’antica fiaba orientale. Nella performance una studentessa di un istituto d’arte si chiede quale sia il suo reale interesse. Cosa si celi sotto la pietra della conoscenza. Quanto siano indivisibili le vicende personali e l’atto creativo. Capisce che il sogno, la vita interiore sono una reale occupazione. Che tutto vale la pena se l’anima non è angusta. Incontra compagni che la deridono, insegnanti senza dubbi. Conosce la solitudine.

Ed è lì che il silenzio inizia ad assumere un corpo, a diventare una cosa. Decide di cercare altrove, oltre le forme e ciò che non la incuriosisce. Di lei resta traccia nelle domande che altri iniziano a porsi. Resta traccia sui muri. Come graffi insolenti. Uno sguardo disincantato sull’atto creativo.
Un punto di vista semplice sulla fatica di vivere, sulla sorpresa che può coglierci vivendo.
Una danza poco seria alla ricerca della leggerezza.
Un desiderio che una nuova necessità ci colga, lasciandoci scalzi, sul ciglio della strada.
Come dire? In ascolto di un battito, l’altro ciglio di noi.

Venerdì 9 e Sabato 10 Maggio ore 21:00
Piccolo Teatro Libero BRESCIA
Il Piccolo Teatro Libero si trova in Corso L. Bazoli n. 89 (ingresso del pubblico da via Ugo Aldrighi) quartiere Sanpolino di Brescia, fermata metro Sanpolino
Ingresso € 8.00
per prenotazioni: 030 302696 – 030 390750 Cell. Maurizia 331 2809149

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome