Dopo i record lo scudetto: Brescia Calcio Femminile campione d’Italia

0

Battere 2 a 1 la squadra campione in carica da 4 anni consecutivi e appropriarsi dello scudetto, il primo nella storia del Brescia Calcio Femminile. E’ finita nel migliore dei modi la strepitosa cavalcata delle nostre inossidabili Leonesse reduci da 27 vittorie consecutive, 29 su 30 da inizio campionato.

Nello stadio gremito del Clun Azzurri a Mompiano, con 3mila persone a fare il tifo nel momento decisivo della stagione, le campionesse non hanno tradito le attese ed hanno battuto la Torres. Non è stata una partita facile. Dopo aver sofferto a lungo nel primo tempo, con le avversarie che hanno sfiorato il gol diverse volte, la ripresa vede le nostre ragazze passare in vantaggio solo al 32° con una inzuccata di Rosucci su corner. Tutto finito? Macché. La Torres dopo 4 minuti pareggia con Panico. Anche con il pareggio sarebbe scudetto, ma le Leonesse di Milena Bertolini, dopo aver rischiato di capitolare su un contropiede di Iannella al 43°, ritornano in vantaggio grazie al rigore siglato con freddezza, al 90° da Linari. Lo stadio esplode, il Brescia per la prima volta nella sua storia è Campione d’Italia. 

Tolta la maglia di gioco, le ragazze ne indossano una preparata per l’occasione: sul davanti «non succede, ma se succede…», e sul retro «ops, è successo. Brescia campione d’Italia». E’ tutto vero. L’anno prossimo ci sarà un pezzo di Brescia in giro per l’Europa a contendere la Coppa dei Campioni alle altre scudettate. Dobbiamo esserne orgogliosi.
(a.c.)

Comments

comments

1 COMMENT

LEAVE A REPLY