L’82% dei bresciani possiede una bici, ma il 37% sui pedali non e’ sicuro

0

Bresciani e bicicletta, amore vero. Nell’occasione della quarta Giornata nazionale della Bicicletta, celebrata ieri, promossa dal Ministero dell’Ambiente, scopriamo grazie all’indagine dell’Osservatorio Linear dei Servizi che ai residenti in città la bici piace, e molto.

Rappresentano addirittura l’82% coloro che hanno dichiarato di possedere una due ruote, e metà del rimanente 18% si dice in procinto di acquistarne una. Se il dato è certamente straordinario, un po’ meno è lo scoprire che solo la metà di coloro che la posseggono la utilizzano regolarmente. Addirittura solamente 1 persona residente in città su 7 utilizza la bicicletta per andare a scuola o al lavoro, e questo dato fa capire quanta sia ancora la strada da percorrere per la promozione della mobilità sostenibile ed ecologica, al di là dell’utilizzo dei mezzi pubblici. 

Uno dei motivi per i quali i bresciani usano la bicicletta solo nel tempo libero o durante il fine settimane è la percezione di poca sicurezza nel traffico urbano: parcheggi in doppia fila, poche piste ciclabili riservate e protette e soprattutto poca disciplina da parte degli automobilisti: questi i fattori che rallentano la diffusione quotidiana della bicicletta. Certo anche i ciclisti ci mettono del loro: solo il 9% delle persone che utilizzano la bicicletta indossa il caschetto protettivo. 

Una curiosità: ai bresciani la bicicletta che piace maggiormente è la city bike, scelta dal 46% dei ciclisti, a ruota la mountain bike con il 30%.
(a.c.)

Comments

comments

LEAVE A REPLY