Un girasole lo vegliera’ di Giovanni Bontempi all’Aab

0

Domani, martedì 13 maggio, alle ore 17,30 presso il salone del Romanino nella sede dell’Associazione Artisti Bresciani in vicolo delle Stelle 4 verrà presentato il libro “Un girasole lo veglierà” di Giovanni Bontempi.

La storia è quella di Giovanni Bontempi, o Gianni Cucina, com’era noto nel paese natio di Marone, sul lago d’Iseo. Uno dei tanti ragazzi del Ventennio, spedito in battaglia per “vincere!” ad ogni costo e travolto dal crollo del fronte e, insieme con esso, della vita conosciuta fino a quel momento. Inquadrato nella 27° Compagnia Genio Artieri, nel luglio 1941 partì per la Russia al seguito della 52° Divisione di fanteria autotrasportabile Torino. Nei quattro diari in cui ha rievocato la tragica ritirata, troviamo e temi cari ai memorialisti di Russia: l’ambiente estraneo, la nostalgia, gli “italiani brava gente”, l’equipaggiamento spesso inadeguato, la dimensione epica della disfatta, fino al sacrificio dei più cari amici, morti tra le sue braccia o caduti nella neve. Le memoria, scritte di getto in pochi giorni nel 1965, consentirono a Bontempi di esprimere il proprio dolore a chiare lettere. Per il loro carattere quasi confessionale, viscerale e coinvolgente, esse ci regalano una testimonianza di rara intensità, espressa dalla voce viva e toccante di uno scrivente popolare bresciano.

Interverranno:
Dino Santina, presidente dell’AAB
Nicola Rocchi, Grafo edizioni
Magda Ferrari Donati, presidente Soroptimist Club Brescia
Giuseppe Cittadini, curatore del volume
Paola Carmignani, giornalista
Piera Tomasoni, Università di Pavia e Cremona
 
Daniele Squassina leggerà alcuni passi del libro
 
AAB – Associazione Artisti Bresciani
vicolo delle stelle, 4
25122 Brescia
tel. 030/45222 fax 030/2898077
[email protected]
www.aab.bs.it

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome