Il sacro nell’età del Rame: il 23-.24 maggio il convegno in Prefettura

0

Si è svolta questa mattina negli uffici della Prefettura di Brescia la presentazione del convegno “Le manifestazioni del sacro e l’età del Rame nella regione alpina e nella pianura padana”. Il convegno si svolgerà a Brescia il 23-24 maggio nelle sale della Prefettura di palazzo Broletto.

Nel corso dell’incontro il prefetto Livia Narcisa Brassesco Pace ha evidenziato che i temi affrontati ruoteranno intorno alle manifestazioni del sacro nell’età del rame in Italia e in Spagna con approfondimenti sui rituali funebri che caratterizzano questo periodo e sul simbolismo dell’arte rupestre e delle statue-stele coave.

Il curatore scientifico del convegno, Raffaele De Marinis, ha annunciato che recenti scoperte, tra Lombardia e Emilia-Romagna, consentiranno di mettere a disposizione degli studiosi nuovi contesti che permetteranno di focalizzare meglio le coordinate cronologiche e culturali e consentiranno inoltre di proporre ipotesi interpretative più fondate.

L’organizzatrice dell’incontro, Elisabetta Conti, ha ricordato inoltre che alla riunione scientifica parteciperanno studiosi di fama provenienti dalle università di Milano, Verona e Lisbona, deimusei e delle soprintendenze archeologiche.

L’idea alla base del convegno è trovare linee di congiunzione tra i popoli dell’Italia e dell’europa di allora che, uniti nell’uso del vaso a campana contenente la bevanda degli dei, l’idromele, seppero dare inizio, anche con altri monumenti e riti sacrali, a quel senso del sacro precedente alle radici cristiane dell’Europa.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome