Domenica fareSpazio alla poesia, ospita Franco Loi

0

Domenica 18 maggio alle ore 18 SpazioAref, all’interno della rassegna fareSpazio alla poesia, ospita Franco Loi. L’incontro, a cura di Massimo Migliorati, sarà dedicato in particolar modo al suo lavoro poetico, ma – visto l’avvicinarsi del 40° anniversario della Strage di Piazza della Loggia, a cui l’Aref ha dedicato diverse iniziative negli ultimi mesi – sarà anche l’occasione per parlare con Loi del rapporto fra arte e società negli anni ’70.

Franco Loi (Genova 1930), critico, saggista e poeta tra i più originali del panorama nazionale è una delle voci eredi della più alta tradizione letteraria del secondo Novecento. Nella sua opera poetica ha assunto il dialetto come crogiolo di un più complesso espressionismo linguistico, animato anche da una vivace passione politica, in cui mescola elementi di varia provenienza (milanese, genovese, parmigiano), talvolta rielaborati e reinventati per piegarli a esigenze espressive che danno vita ad una lingua in cui predomina il dialetto meneghino, mezzo espressivo da sempre ritenuto straordinariamente capace di cogliere il carattere degli uomini e il senso della vita. È autore di numerose raccolte poetiche in cui ha saputo forgiare una poesia di ampio respiro narrativo e improvvisi slanci lirici con cui ottiene risultati di efficace realismo e di commossa visionarietà.

L’ingresso è libero, fino ad esaurimento dei posti disponibili. È possibile prenotare inviando una e-mail a info@aref-brescia.it o telefonando al numero 030.3752369.

Comments

comments

LEAVE A REPLY