“Racconti in sala d’attesa”: al Civile storie di coraggio consegnate ai reparti

0

L’associazione "Risvegliati v.i.p. Brescia" in collaborazione con la Federazione Nazionale Viviamo In Positivo e gli Spedali Civili di Brescia organizza Giovedì 15 maggio alle 17:30 nel reparto di Radioterapia degli Spedali Civili di Brescia (scala 6, secondo piano, aula Piemonte) la donazione dei volumi “Racconti in sala d’attesa”, una raccolta di brevi storie dedicata a tutti gli ospedali, ai pazienti in attesa di una cura, di una terapia, di una diagnosi, di un referto, ma anche ai loro parenti, ai medici, agli operatori sanitari e amministrativi, alle associazioni di volontariato. Il tempo dell’attesa è infatti un momento che ci coinvolge in modo particolare: qualsiasi sia la motivazione che ci tiene sospesi, è un tempo carico di significato, personale, privato. In Ospedale l’attesa si può trasformare in una grande gioia oppure in profondo dolore, o anche può diventare una compagna costante con cui dover convivere. Ecco allora che questi dodici racconti, tutti diversi tra loro, sono stati ideati per sfidare il tempo e l’attesa, con storie di amicizia, sport, amore, passioni, illusioni: storie di coraggio e di solitudini, storie di vita, storie positive, a testimoniare che il mondo non è sempre girato dalla parte sbagliata. I libri, già presenti con riscontro positivo presso il reparto di Radioterapia, verranno questa volta consegnati ai rappresentanti dei reparti di Oncologia Medica, Ematologia, Trapianto di Midollo Osseo Adulti.

Comments

comments

LEAVE A REPLY