“Racconti in sala d’attesa”: al Civile storie di coraggio consegnate ai reparti

0

L’associazione "Risvegliati v.i.p. Brescia" in collaborazione con la Federazione Nazionale Viviamo In Positivo e gli Spedali Civili di Brescia organizza Giovedì 15 maggio alle 17:30 nel reparto di Radioterapia degli Spedali Civili di Brescia (scala 6, secondo piano, aula Piemonte) la donazione dei volumi “Racconti in sala d’attesa”, una raccolta di brevi storie dedicata a tutti gli ospedali, ai pazienti in attesa di una cura, di una terapia, di una diagnosi, di un referto, ma anche ai loro parenti, ai medici, agli operatori sanitari e amministrativi, alle associazioni di volontariato. Il tempo dell’attesa è infatti un momento che ci coinvolge in modo particolare: qualsiasi sia la motivazione che ci tiene sospesi, è un tempo carico di significato, personale, privato. In Ospedale l’attesa si può trasformare in una grande gioia oppure in profondo dolore, o anche può diventare una compagna costante con cui dover convivere. Ecco allora che questi dodici racconti, tutti diversi tra loro, sono stati ideati per sfidare il tempo e l’attesa, con storie di amicizia, sport, amore, passioni, illusioni: storie di coraggio e di solitudini, storie di vita, storie positive, a testimoniare che il mondo non è sempre girato dalla parte sbagliata. I libri, già presenti con riscontro positivo presso il reparto di Radioterapia, verranno questa volta consegnati ai rappresentanti dei reparti di Oncologia Medica, Ematologia, Trapianto di Midollo Osseo Adulti.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome