Educazione stradale nelle scuole di Palazzolo, giovedì l’evento conclusivo

0

Dalle 9.30 alle 12.30 di giovedì 29 maggio, nell’area mercato di via Kennedy, la Polizia Locale di Palazzolo sull’Oglio allestirà un percorso ciclo-pedonale per un’esercitazione che coinvolgerà circa 220 ragazzi delle classi quinte delle scuole primarie della città.

 La prova rappresenta la fase conclusiva di un corso sulla sicurezza stradale tenuto dagli agenti della Locale in tutte le classi terze, quarte e quinte. “Affrontando il percorso, sia a piedi sia in bicicletta, i ragazzi dovranno fare attenzione alla segnaletica verticale e orizzontale, mettendo in pratica quanto appreso nel corso della lezione in classe, in particolare l’obbligo di fermarsi o di dare la precedenza” spiega il coordinatore del corso di sicurezza stradale, Marco Sirani, della Polizia Locale di Palazzolo sull’Oglio.

 Al termine dell’esercitazione sarà rilasciato a tutti i partecipanti un patentino ciclo-pedonale personale e regalato un giubbetto catarinfrangente da indossare in bicicletta. “Ormai da due anni è obbligatorio fuori dai centri abitati, ma ne incentiviamo l’utilizzo anche in citttà, per una maggiore sicurezza” continua Sirani.

 Alla manifestazione parteciperanno anche rappresentanze dei Carabinieri, della Polizia Stradale e della Guardia di Finanza, che illustreranno agli studenti i rispettivi compiti nell’ambito della sicurezza stradale, nonché Vigili del Fuoco, Protezione Civile e Croce Rossa Italiana che saranno presenti con alcuni dei loro mezzi di soccorso.

 La Polizia Locale di Palazzolo già da diversi anni è impegnata in attività di promozione della sicurezza stradale sia delle scuole primarie sia delle secondarie di primo grado ed ha incontrato finora migliaia di studenti. A partire dal mese di ottobre gli agenti organizzeranno corsi specifici anche per i giovani delle classi quinte degli istituti superiori cittadini, ai quali si rivolgeranno per prevenire in particolare i pericolosi casi di guida in stato d’ebbrezza e sotto l’effetto di sostanze stupefacenti.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome