Chiari, Montichiari, Ghedi e Lumezzane: ecco tutti gli sfidanti al ballottaggio

0

Sono quattro i comuni che nel Bresciano andranno al ballottaggio e per l’esattezza: Chiari, Ghedi, Montichiari e Lumezzane.

La decisione spetterà ancora ai cittadini quindi, che il prossimo 8 giugno dovranno scegliere tra i due candidati sindaco che al primo turno hanno guadagnato il maggior numero di voti senza però superare il 50 per cento che gli avrebbe consentito di essere immediatamente eletti.

A Chiari se la “giocheranno” il candidato di centro-destra, Giuseppe Gozzini, sostenuto dalla LISTA CIVICA GIUSEPPE GOZZINI SINDACO ma anche da LEGA NORD, FORZA ITALIA e NUOVO CENTRO DESTRA che al primo turno ha ottenuto il 44.7% e l’avversario di centro-sinistra, Massimo Vizzardi, che si è presentato al voto sostenuto dal PD e da due liste civiche “PER UNA CHIARI VIRTUOSA VIZZARDI SINDACO” e “PATTO PER CHIARI INSIEME VIZZARDI SINDACO” ed è riuscito a raggiungere il 41,8%. Rimangono fuori dai giochi, ma comunque determinanti per l’esito finale, gli altri due candidati: Alessandro Gozzini, arrivato al 9,1% con la LISTA CHIARI AL CENTRO e Lara Baghino che si è fermata al 4,3% con la civica CHIARI IN TESTA.

A Montichiari, la sfida per la poltrona di primo cittadino sarà tra Mario Fraccaro del PARTITO DEMOCRATICO che si è presentato al primo turno elettorale sostenuto dalle civiche LISTA CIVICA AREA CIVICA MONTECLARENSE, LISTA CIVICA COMITATO CIVICO, NUOVO CENTRO DESTRA-CIVICA LISTA CIVICA RETE SOCIALE e ha ottenuto il 38,2% e, il sindaco uscente Elena Zanola, sostenuta da LEGA NORD-BASTA €URO, ma anche dalle civiche LISTA CIVICA GIANANTONIO ROSA, LISTA CIVICA COMITATO PER ELENA ZANOLA, LISTA CIVICA INSIEME PER MONTICHIARI , LISTA CIVICA MONTICHIARI PRIMA DI TUTTO, LISTA CIVICA 16 DI VOI che ha ottenuto il 36% dei voti. Sono rimasti fuori dalla corsa, invece, Pieranna Civera che, con il sostegno di FORZA ITALIA e delle civiche UNIONE DI CENTRO-CIVICA e DESTRA PER MONTICHIARI ha ottenuto il 13,5%, ma anche il candidato del MOVIMENTO5STELLE BEPPEGRILLO.IT, Paolo Rossi, che ha convinto il 10,2% degli elettori e Francesco Ingrassia della SINISTRA MONTECLARENSE che si è fermato al 2,2%.

A Lumezzane, a contendersi la fascia di sindaco saranno il candidato di centro-sinistra Matteo Zani che con il sostegno del PARTITO DEMOCRATICO e della LISTA CIVICA PER ZANI ha guadagnato il 32,8% e l’avversario di centro-destra, Lucio Facchinetti, che sostenuto da FORZA ITALIA, LEGA NORD-BASTA €URO, NUOVO CENTRO DESTRA – UDC ha ottenuto il 27,5%. Fuori dai giochi, ma determinanti per il ballottaggio il 26,6% di Silverio Vivenzi che si è presentato alle urne con il sostegno della LISTA CIVICA CONTINUITA’ PER LUMEZZANE, ma anche Marco Venosta del MOVIMENTO CINQUE STELLE BEPPEGRILLO che ha convinto il 7,8% degli elettori e Enrico Salvinelli che con FORZA NUOVA si è fermato al 5,1%.

A Ghedi, il ballottaggio sarà tra il candidato di centro-destra Lorenzo Borzi, che al primo turno con il sostegno di LISTA CIVICA BORZI SINDACO, LEGA NORD-BASTA €URO, FORZA ITALIA, LISTA CIVICA GHEDI TRICOLORE ha raggiunto il 45,8% dei consensi e l’avversario Walter Migliorati che si è presentato al primo turno elettorale con il sostegno di LISTA CIVICA INDIPENDENTI, LISTA CIVICA INSIEME PER GHEDI, LISTA CIVICA CITTA’ DI GHEDI riuscendo ad ottenere il 32,7% dei voti. Nella votazione dell’8 giugno saranno quindi determinanti il 12,3% ottenuto da Simonetta Maria Migliorati con il sostegno del PARTITO DEMOCRATICO-CIVICA, ma anche il 6.8% di Michele Nappa che ha corso con il MOVIMENTO 5 STELLE BEPPEGRILLO.IT e il 2,2% ottenuto da Angelo Bindoni con il sostegno della SINISTRA MOVIMENTO ALTERNATIVO PER GHEDI.

Comments

comments

LEAVE A REPLY