Quattro scuole di Brescia alla Triennale per “Raccontare l’Italia”

0

“Raccontare l’Italia”: è il terzo grande appuntamento di comunicazione di Padiglione Italia, che si terrà domani, 30 maggio, in Triennale a Milano (Viale Alemagna 6), in previsione di Expo Milano 2015. L’evento, che segue i due precedenti “Disegnare l’Italia” e “Costruire l’Italia”, ha il duplice obiettivo di presentare il concept della mostra di Palazzo Italia e di far partecipare il pubblico ad alcuni degli eventi tipo che saranno realizzati in Padiglione Italia durante Expo. L’obiettivo è di creare attenzione e aspettativa verso i contenuti e gli eventi di Padiglione Italia. Il concetto di visitor experience sul tema del Vivaio partirà da questo momento con lo scopo di generare attesa fino a portare il visitatore a volerla sperimentare direttamente durante i 6 mesi dell’Esposizione Universale.

Per iniziare a costruire questo “racconto”, Padiglione Italia ha coinvolto alcuni suoi partner, tra i quali Sistema Brescia x Expo 2015. Il ruolo dato a Brescia è molto prestigioso ed è correlato al concetto dell’Italia del futuro. Nella giornata di domani, infatti, Padiglione Italia ha scelto di rappresentare il concetto dell’Italia del futuro tramite studenti di scuole di Brescia, che verranno coinvolti in attività laboratoriali e ludiche sul tema del Vivaio e sul concetto dell’Italia del futuro. Gli esiti di questo lavoro entreranno nel racconto di Padiglione Italia da lì in avanti. 

In collaborazione con l’Ufficio Scolastico Territoriale di Brescia, Sistema Brescia x Expo 2015 ha offerto la possibilità a 4 classi di scuola primaria della città (Ungaretti, Dante Alighieri, Manzoni e S. Maria di Nazareth) di prendere parte all’evento e di partecipare ai laboratori, denominati VIVAIO SCUOLE, che si tradurranno in attività di gioco e di disegno nel “segno del logo” e in momenti ludici e sportivi legati al tema del benessere e della salute del bambino e in attività sportive.

Coinvolgere le scuole in attività che avvicinino gli studenti all’Esposizione Universale di Milano 2015 è di fondamentale importanza per creare maggiore attenzione e consapevolezza nelle generazioni future verso i temi che saranno al centro di Expo: l’alimentazione mondiale, la sostenibilità, il nutrimento dell’uomo e della Terra.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome