Tasi, dal Comune di Brescia niente sanzioni per chi paga entro il 30 giugno

0

Molti contribuenti, in particolare gli occupanti non proprietari degli immobili (inquilini, comodatari, ecc.), stanno incontrando difficoltà a reperire le informazioni necessarie per eseguire il calcolo della Tasi e a effettuare il relativo versamento entro la scadenza del 16 giugno.

Il Comune di Brescia, in applicazione dell’art. 6 del d.lgs. n. 472/1997 e dell’art. 3 della legge n. 212/2000, informa che non verranno addebitate sanzioni e interessi ai versamenti eseguiti oltre quella data, con un margine di tolleranza fino al 30 giugno.

Comments

comments

LEAVE A REPLY