Tornano i truffatori dello specchietto: già quattro casi nell’Ovest bresciano

0

A Palazzolo, e in generale nell’Ovest bresciano se ne sono registrate almeno quattro negli ultimi mesi. Truffe dello specchietto, vale a dire automobilisti fermati da truffatori che fanno credere loro di aver rotto lo specchietto dell’auto facendoselo ripagare in contanti.

La dinamica è sempre la stessa. Il truffatore parcheggia l’automobile sul ciglio della strada, poi quando arriva l’auto della vittima designata getta un sasso contro l’ignaro automobilista che, sentendo il botto, ferma il veicolo. A quel punto il truffatore riesce a far crede al malcapitato di avergli rotto lo specchietto convincendolo a non coinvolgere le assicurazione bensì a pagare il danno in contanti (100 euro). Difficile individuare i truffatori che utilizzano sempre automobili con targhe falsificate. Meglio prestare attenzione.

Comments

comments

LEAVE A REPLY