Gli spaccano il vetro dell’auto e gli rubano Giorgio: “Restituitemi almeno lui”

0

E’ la seconda volta in un mese che gli aprono l’automobile e fanno razzia di tutto quello che c’è dentro, ma questa volta per il comico trapiantato a Brescia per amore, Paolo Franceschini, il furto ha un nome 2giorgio” e un valore affettivo senza precedenti. Lui con Giorgio ci lavora visto che si tratta del pupazzo-marionetta con il quale interagisce sul palcoscenico e con il quale si è fatto conoscere al grande schermo grazie alla partecipazione a diversi programmi televisivi comici di successo, da Zelig Off a Stasera mi butto.

Nelle ore successive al furto, come ha raccontato lo stesso Franceschini al Giornale di Brescia, il comico ha lanciato sulla sua pagina Facebook un appello che chiedere la restituzione di Giorgio e “nel giro di un paio d’ore è stato condiviso da almeno un centinaio di persone. Non credo che i ladri leggeranno l’appello né tantomeno, qualora dovesse essere, si faranno intenerire. Ma magari, per sbarazzarsene, lo hanno buttato da qualche parte e, sia mai vero che qualcuno abbia letto il mio appello e lo possa ritrovare. So che tutto ciò è assurdo, ma io con questo pupazzo ci lavoro e mi guadagno da vivere”.

Chi dovesse sapere qualcosa sul conto di Giorgio è invitato a scrivere direttamente a franceschini@gorillaeventi.it

Comments

comments

LEAVE A REPLY