Caso Stamina, Mantovani: serve un decreto per bloccare le infusioni

0

“Serve un decreto legislativo che sospenda le infusioni con il metodo Stamina fino a quando non arriveranno i risultati del comitato scientifico”. E’ quanto ha affermato il vicepresidente di Regione Lombardia e assessore alla Sanità, Mario Mantovani, nel corso dell’incontro con i vertici e i medici dell’ospedale Civile di Brescia. Ospedale dove da qualche giorno, su disposizione del tribunale di Pesaro e per mano del vipresidente di Stamina, Mario Andolina, sono riprese le infusioni su un piccolo paziente.

“Auspico che il decreto legislativo che blocchi le infusioni possa arrivare già nel corso del prossimo consiglio dei Ministri”, ha ipotizzato Mantovani, che poi ha annunciato: “Il Procuratore della Corte di Cassazione ha avviato una preistruttoria nei confronti del presidente del tribunale di Pesaro che, dopo il rifiuto del presidente dell’Ordine dei Medici di Brescia, ha scelto di nominare Marino Andolina suo ausiliario e commissario ad acta per l’infusione al piccolo paziente”.

Comments

comments

LEAVE A REPLY