Chiude con un fumetto su Alexander Langer e una premiazione il festival Tra le Nuvole

0

Sarà un aperitivo letterario con premiazione l’ultimo appuntamento di Tra le Nuvole, festival itinerante di fumetto e illustrazione che ha animato Brescia e provincia con oltre un mese di eventi dedicati alla nona arte riscuotendo un ottimo successo di pubblico.

Venerdì 13 giugno alle ore 18.30, presso la Libreria47 del C.S.A. Magazzino47 in via Industriale a Brescia, sarà ospite del festival il fumettista Nicola Gobbi, autore insieme a Jacopo Frey di In fondo alla speranza, graphic novel incentrato sulla figura di Alexander Langer, fondatore dei Verdi e uomo di pace noto per il suo impegno nella ricerca di un dialogo tra il nord e il sud del mondo, europeista convinto e studioso delle questioni interetniche, morto suicida nel 1995.

Nicola Gobbi verrà intervistato da Luigi Filippelli, direttore artistico della casa editrice MalEdizioni  e organizzatore del festival, e da Cristiana Negroni di Flatlandia, trasmissione radiofonica dedicata ai libri e alla lettura. Durante l’incontro verrà consegnato a Nicola Gobbi il Premio Cosmonauti 2014 per il Miglior esordio. La presentazione si svolge nell’ambito dell’iniziativa “De Gusti Book”, una serie di aperitivi letterari pensati per promuovere i libri e la letteratura all’interno della Libreria47.
In fondo alla speranza, pubblicato dall’editore bolognese Comma22, non è una biografia tradizionale, ma la ricerca utopica del nocciolo del Langer pensatore attraverso i territori devastati di un’ipotetica area balcanica. Un viaggio in cui si ripercorrono i temi del suo impegno fino all’ipotesi che conduce alla morte prematura…

Un fumetto delicato e profondo, con un segno che attinge alla tradizione del fumetto d’avanguardia rielaborandola in modo personale, e che parte dalla volontà di recuperare la memoria di un personaggio di grande rilevanza nel mondo dell’impegno politico. Con quest’opera gli autori, Jacopo Frey e NicolaGobbi, hanno vinto il Premio Komikazen per il fumetto di realtà e il Premio Cosmonauti 2014 per il miglior esordio, che verrà consegnato proprio durante l’incontro di venerdì.

Comments

comments

LEAVE A REPLY