Regis si inventa un nuovo video: “Vieni in vacanza in provincia di Brescia”

0

Con i suoi video postati su Youtube e cliccati da centinaia di utenti, il bresciano Vincenzo Regis è il miglior promotore, turistico e non, del territorio bresciano e in genere, della brescianità.

Alla vigilia delle tanto sospirate vacanze estive, Regis si è inventato un nuovo video con il quale promuovere le “vacanze in provincia di Brescia”. Per farlo si avvale dell’aiuto di un alter ego – questa volta un 35enne muratore che “ascolta solo Vasco” – che in poco più di 3 minuti mette in guardia gli eventuali turisti sui bresciani e su cosa fare quando si ha a che fare con uno di loro.

Prima regola? “Non guardare male e non fissare insistentemente un bresciano che non conosci. Seconda regola? “Non contraddire troppo un bresciano ma sopratutto non raccontargli frottole”

Terza regola? “Se vuoi conquistare un bresciano fai leva su alcuni capisald, come ad esempio il lavoro, ma ricordando che il bresciano lavora sempre più di te”.

Quarta regola? “Amore incondizionato per l’automobile. Un bresciano non esce mai illeso da un incidente, nemmeno se non si è fatto nulla perché la sua automobile si sarà sicuramente fatta qualche graffio”.

Quinta regola? “L’amore dei bresciani per le belle donne (e i modi spesso coloriti con i quali le definiscono, ndr)

Sesta regola? “Ricorda che lo sport per eccellenza a Brescia è il calcio, anzi no, il fobal”

Una volta osservate le regole fondamentali, secondo Regis i bresciani potranno essere i migliori amici che si possono incontrare nella vita, generosi e amanti della buona tavola e del buon vino.

L’ultima battuta è diretta a tutti i bresciani e diventa un test, con tre secondi a disposizione per rispondere: “Gino?”…

Comments

comments

1 COMMENT

LEAVE A REPLY