In capo al mondo. Viaggio con Walter Bonatti

0

Lo scopo dell’avventura è trovare l’uomo, così avrebbe detto Walter Bonatti. Uno dei più grandi alpinisti di
sempre, l’ultimo grande esploratore. Lo spettacolo vuole ricordarlo raccontando la sua vita, ma soprattutto la
filosofia di un personaggio unico e speciale, che ha cercato di superare i propri limiti come non solo il
campione, ma ogni uomo dovrebbe fare. In capo al mondo regala il fascino dell’avventura e delle conquiste, le
esplorazioni nella natura selvaggia, ma è soprattutto un omaggio alla montagna. La narrazione si accompagna
alla musica dal vivo, proiezioni di immagini spettacolari immergono gli spettatori nelle imprese di Bonatti. Un
attore e un musicista guidano il pubblico nella più coraggiosa delle spedizioni: la realizzazione dei sogni di un
uomo libero.
 
«Tanto semplice quanto creativa ed efficace la scenografia, una serie di scatoloni che, di volta in volta, diventano
montagne da ricostruire. Splendide le immagini di Michele Napione. Indimenticabile infine il video. Attraverso il
mappamondo che scorre sul corpo, Radaelli-Bonatti, percorre l’intero mondo negli angoli allora meno conosciuti, per
scoprirne natura e segreti […]». Sergio Perego – Il Giorno e casateonline.it
 
«In un monologo di un’ora circa l’attore lecchese ammalia la platea ripercorrendo la vita di Monatti: dall’infanzia alla
morte passando per il dolore del K2, la tragedia del Freney e i viaggi nel deserto». Anna Masciadri – La Provincia di
Lecco
 
«Seguendo così le imprese di Bonatti e le testimonianze di chi gli è vissuto accanto (ma non solo, utilizzando metafore e
anche contributi esterni come i bellissimi versi di Mario Luzi nel finale dello spettacolo) la sua biografia piano piano si
trasforma accortamente ed emozionalmente in una filosofia di vita, una vita sempre protesa a cercare di conoscere e
superare i propri limiti, novello Ulisse contemporaneo. Uno spettacolo appassionato e significativo su un piccolo eroe dei
nostri tempi». Mario Bianchi – Eolo-ragazzi.it
 
Venerdì 13 giugno 2014
Anfiteatro di Muratello ▪ via Ventura – Nave (In caso di pioggia Oratorio S. Francesco di Muratello via S. Francesco – Nave)
ore 21:00
Ingresso: 5,00 euro
 
In capo al Mondo
in viaggio con Walter Bonatti
 
Spettacolo sostenuto dal progetto Next di Regione Lombardia
di Federico Bario e Luca Radaelli
con Luca Radaelli e Maurizio Aliffi alla chitarra
Immagini a cura di Paola Nessi
Progetto luci e tecnica Michele Napione e Marco Mantella
Videoinstallazione Daniele Lorenzo Fumagalli
Si ringrazia Rossana Podestà
Teatro Invito

Comments

comments

LEAVE A REPLY