Verso Expo 2015: sono sette le iniziative che Brescia mettera’ in campo

0

Turismo, commercio, valorizzazione dei prodotti tipici, promozione culturale: se Brescia saprà lavorare bene durante Expo 2015 i risultati si potranno vedere anche negli anni successivi. Questa la convinzione dei tanti soggetti impegnati a programmare gli eventi che coinvolgeranno la nostra città e la nostra provincia nel corso del prossimo anno.

Ieri durante l’ultima seduta della Commissione provinciale di studio in Broletto sono stati presentati i progetti che si stanno organizzando. Alla presenza di Mauro Parolini, assessore regionale al Commercio, e di Piero Costa, direttore dell’Associazione temporanea di scopo "Sistema Brescia per Expo 2015" si sono passati in rassegna i sette eventi che porteranno Expo nella provincia cercando di attirare turisti ed operatori commerciali esteri. 

In Valle Camonica con «H2O/15» si punterà alla valorizzazione del percorso dell’acqua, dall’Adamello sino al lago d’Iseo, e ovviamente delle oltre 300mila incisioni rupestri, il primo sito patrimonio mondiale dell’Unesco. Il Sebino porterà turisti sul lago grazie al Treno Blu che partirà direttamente da Milano, inoltre dedicherà ad Expo la Maratona del Lago. In Valle Trompia tutto ruoterà attorno al progetto «La fucina di vulcano», con il coinvolgimento della rete archivistica-museale esistente e dei tanti artigiani del ferro. Ricco il programma in Valle Sabbia, con la promozione del «Festival internazionale dei territori in Valle Sabbia», la valorizzazione della Fiera di Gavardo e della Rocca di Anfo, la promozione della «Settimana internazionale del turismo rurale» e di «Young ExPerience», evento che mira al coinvolgimento dei più giovani. La Franciacorta ovviamente punterà forte sui suoi vini, mentre la Bassa sui percorsi di scoperta storico-culturale. 

La città, infine, cercherà di valorizzarsi tramite il sito Unesco e metterà in campo diverse manifestazioni sul tema della natura e dell’alimentazione. 
(a.c.)

Comments

comments

LEAVE A REPLY