Fuori Expo all’ex Tribunale: mancano 15 giorni e 300 mila euro. Pronto piano B

0

Mancano ancora la metà dei finanziamenti, circa 300 mila euro, perché l’ex palazzo che ospitava il Tribunale di Brescia, in corso Cavour, sia trasfomato nel “Fuori-Expo”. “ Se non trovo 300 mila euro entro fine mese addio “Fuori Expo” all’ex Tribunale. Ho già qui pronto il piano B”, rivela Giancarlo Turati, delegato Aib per l’Esposizione universale che al Corsera di Brescia non nega di essere un po’ preoccupato per il reperimento dei soldi necessari a ristrutturare il palazzo, tanto da ipotizzare addirittura un piano B. “ Qualche giorno fa ho trovato altri 70 mila euro, ma non bastano”, continua Turati che, se non riuscirà a recuperare quanto manca da imprenditori e società interessate a realizzare il “Fuori-Expo” ha già pensato di renderlo itinerante. “Sposteremmo il fuori Expo in giro per la città: a Santa Giulia, in Castello o al Capitolium, sto azzardando. Manifestazioni diffuse. Sarebbe tutto più complicato, certo: carte per l’agibilità da rifare ogni volta e poi l’allestimento da smontare e rimontare. Ma forse, tra non molto, quella resterà l’unica strada percorribile”. Sempre che qualcuno non decida di credere nel progetto aprendo il portafogli. C’è tempo ancora fino alla fine del mese per crederci.

Comments

comments

1 COMMENT

  1. Se non trovo 300000 euro… Qualche giorno fa ho trovato 70000 euro… E pensare che io avrò trovato al massimo qualche monetina per terra nella mia vita.

LEAVE A REPLY