“Retata” anti cani-sguinzagliati: multati in tre al parco Manzoni

0

I padroni che pensano di andare al parco e sguinzagliare il proprio amico a quattro zampe dovranno tenere gli occhi ben aperti se non vogliono beccare una multa da cinquanta eruro per aver violato una specifica ordinanza comunale che vieta di sguinzagliare i cani nelle aree verdi, se non specificatamente permesso dalla segnaletica. Non accade mai, penserete voi, che un vigile multi un padrone perchè ha lasciato libero il suo cane. Invece, è già successo. Domenica pomeriggio, per la precisione e nel centrale parco Manzoni che si allunga da via Aldo Moro a via Lamarmora.

I padroni, come ogni giorno, hanno portato i loro amici a quattro zampe a giocare con i loro simili nel giardino di Brescia Due finchè, a seguito di una segnalazione da parte di uno dei residenti che abita nei palazzi che si affacciano sul parco, è arrivata una pattuglia della Polizia Locale che, individuati i tre trasgressori, li ha multatyi ognuno con una sanzione da 50 euro. Uno di questi però è dato in escandescenza tentando successivamente di fornire una falsa identità e andarsene in compagnia del suo fido compagno. Gli agenti a quel punto hanno chia,mato i rinforzi e l’uomo è stato accompagnato in caserma per la verbalizzazione dell’accaduto. La sityuazione è tornata quindi alla normalità ma di certo i padroni ci penseranno due volte prima di “mollare” i loro Fido.

Comments

comments

1 COMMENT

  1. Benvengano le sanzioni per il mancato rispetto delle regole. Lasciare liberi i cani nei parchi pubblici può essere pericoloso. Evidentemente se il regolamento dice che bisogna tenerli al guinzaglio è perche esiste il rischio che possano mordere (come più volte capitato)i bambini che al parco vanno per giocare e non per farsi mordere o a calpestare le MERDE che i padroni degli incolpevoli cani non raccolgono mai.
    Multe salatissime anche quando non raccolgono dai marciapiedi le MERDE dei loro amorevoli animali.

  2. Ci voleva la segnalazione di un cittadino perché in Via San Faustino girano liberamente cani grossa taglia senza guinzaglio e senza museruola e I Vigili chiudono sempre non un occhio ma due…

  3. Quando si parlerà degli escrementi canini che una volta essiccati, e poi ridotti naturalmente in polvere e che respiriamo quotidianamente ad ogni movimento d’aria?
    Vorrei attirare l’attenzione: vuol dire non chiudere più gli occhi sulle allergie respiratorie croniche da inspirazione di aria escrementi di origine canina.
    Gli escrementi ,di qualunque provenienza portano malattie!!!!

  4. Prima che gli escrementi canini riescano ad essiccarsi e a ridursi in polvere, probabilmente li avrai già calpestati ben bene (con tua grande soddisfazione).

LEAVE A REPLY