Desenzano, coppia di amici aggredita e picchiata: è caccia ai responsabili

0

Ancora una volta Desenzano finisce nella cronaca per fatti legati a giovani e giovanissimi. Dopo l’incursione nel supermarket, la rapina del cellulare ad un ragazzino e il dirottamento di un autobus di linea, tre episodi che hanno visto protagonista un gruppo di ragazzi di colore, questa volta i responsabili vanno ricercati (in tutti i sensi) in tre-quattro ragazzi italiani poco più che maggiorenni.

Il fatto è accaduto venerdì sera quando, in un locale sul lungolago, il gruppetto è venuto alle mani, apparente senza validi motivi, con una coppia di amici ventenni, i quali hanno avuto la peggio. Per colpa dei fumi dell’alcol gli aggressori hanno riempito di botte i malcapitati: calci e pugni al volto hanno trasformato la faccia di una delle due vittime in una maschera di sangue. Solo la paura della Polizia, chiamata da alcuni avventori, ha fatto scappare gli aggressori che sono ancora senza un nome.

Le indagini in corso tenteranno di individuare i responsabili grazie alla descrizione, fornita da un testimone, della vettura con la quale se la sono svignata.
(a.c.)

Comments

comments

1 COMMENT

  1. MA E’ POSSIBILE CHE I NOSTRI RAGAZZI DEBBANO AVERE PAURA DI USCIRE LA SERA A CAUSA DI POCHI DELINQUENTI CHE NON SI POSSONO SBATTERE DENTRO PER QUALCHE ANNO PER FARGLI CAPIRE CHE PESTARE LE PERSONE NON è UNA "RAGAZZATA"……VIG ILATE POLIZIOTTI E CARABINIERI, VIGILATE PER TUTTI!

LEAVE A REPLY