Sky Marathon in Valcamonica: sarà presente anche l’assessore Rossi

0

"Una manifestazione importante, che va oltre lo sport e promuove le bellezze dei territori lombardi e, nello specifico, quelle della Valcamonica". L’ha detto l’assessore allo Sport e Politiche per i giovani di Regione Lombardia Antonio Rossi, presentando la 19esima edizione della ‘Sky Marathon’, che si svolgerà domenica 6 luglio.

IL PERCORSO TRADIZIONALE – "La gara – ha sottolineato l’assessore Rossi – torna quest’anno sul tradizionale percorso da Corteno Golgi a Santicolo, in Valcamonica (Brescia) e rappresenta un appuntamento da non perdere per i migliori skyrunner". "Come dicono i manifesti – ha continuato l’assessore – si tratta di un’autentica maratona del cielo, che regala, ogni anno, grandi emozioni".

ATLETI VERI, CON ‘A’ MAIUSCOLA – "Gli skyrunner – ha sottolineato Rossi – sono atleti veri, che fanno sport, e tra i quali prevalgono sempre, come accadeva quando io facevo canoa, quanti, donne e uomini, sanno vincere meglio la fatica". "Questi atleti veri, con la ‘A’ maiuscola, – ha sottolineato – ci ricordano anche che la Lombardia ha delle ottime location per lo sport, che vengono scelte anche dagli stranieri e che nello sport l’importante ? darsi degli obiettivi e non mollare mai".

MARATONA E MEZZAMARATONA – Il presidente del Comitato organizzatore Gianluigi ‘Tom’ Bernardi ha sottolineato che la gara camuna è composta da una maratona selettiva e da una mezzamaratona più abbordabile.

VETRINA PROMOZIONALE – Il consigliere regionale Fabio Fanetti ha sottolineato che "l’evento coniuga sport, scienza, turismo e montagna in un’occasione che rappresenta una singolare vetrina promozionale".

IL 6 LUGLIO A SEGUIRE LA GARA – "Sarà presente domenica 6 luglio a seguire la gara – ha detto l’assessore -, perchè apprezzo le gare degli skyrunners". "Andrà a vedere la gara – ha concluso l’assessore – anche per testimoniare che la Regione è concretamente vicina a quanti organizzano queste manifestazioni, che mettono in vetrina le bellezze dei nostri territori e quelle della nostra regione, ricca di siti per fare sport".

Comments

comments

LEAVE A REPLY