Schianto fatale col deltaplano: Manuel muore a dieci giorni dall’incidente

0

Le sue condizioni erano da subito apparse come critiche, disperate, ma la speranza non era mai venuta meno. Ieri invece la terribile notizia ha gettato nello sconforto parenti e amici: Manuel Lavelli è deceduto per le gravissime ferite riportate nello schianto dell’8 giugno.

Già padre della piccola Lisa, Manuel tra poco diventerà genitore per la seconda volta. La cura del figlio in arrivo però sarà tutta a carico della moglie Valentina che un giorno dovrà anche spiegare ai figli chi era il loro papà e in che circostanza è volato in cielo. Proprio nel volo, grande passione di Manuel, è da ricercare la causa della sua morte: domenica scorsa il deltaplano che stava conducendo è precipitato rovinosamente schiantandosi al suolo (leggi la notizia).

Dopo cieci giorni di terapia intensiva presso l’ospedale veronese di Borgo Trento, ieri il cuore di Manuel ha cessato di battere. Grande lo sconforto per la famiglia del 33enne (avrebbe compiuto 34 anni il prossimo 28 luglio), diplomato presso il Moretto in città, di professione operaio, residente a Lugana. Nella stessa chiesa dove nel maggio 2012 Manuel ha sposato Valentina il parroco celebrerà ora il suo funerale.
(a.c.)

Comments

comments

LEAVE A REPLY