Sfratto con pestaggio a Castelcovati, Diritti per Tutti: fatto gravissimo

0

Con una nota l’associazione ha deciso di "denunciare" quanto sarebbe accaduto questa mattina a Castelcovati nel corso dell’esecuzione di uno sfratto ai danni di una famiglia di origine marocchina.

DI SEGUITO IL TESTO DELLA NOTA DELL’ASSOCIAZIONE:

E’ accaduto un fatto gravissimo: durante un tentativo di sfratto, Fatmir, padre di due minori che insieme alla madre si trovano sotto sfratto per morosità incolpevole, da oltre 20 anni in Italia, stato pestato e fermato arbitrariamente davanti ai figli da un vigile e un carabiniere.  In questi momenti si trova in ospedale dove gli stanno fornendo le dovute cure mediche

Comments

comments

1 COMMENT

  1. poverino …. non paga l’ affitto e come al soltio ha due bambini sulle spalle …. che film già visto : per questo motivo le case rimangono sfitte e loro sperano sempre che la pubblica amministrazione (NOI CITTADINI) dia a queste persone la CASA GRATIS ! poi si trovano quelli di DIRITTI PER FURTI che li proteggono e per questo motivo che rimangono nel nostro Paese …

  2. bene. quando toccherà a te vai sotto i ponti e non rompere, quando ti ammalerai ti curerai con i tuoi soldi, i tuoi figli mandali a scuola privata a pagamento e non a quella pubblica e poi ti faremo pagare anche quando cammini per strada: calpesti il suolo pubblico !!!

  3. ma se tutti quelli dell’associazione diritti per tutti andassero a lavorare lo stesso numero di ore che dedicano a picchettare, destinando la paga per saldare gli affitti, sai quanti famiglie potrebbero aiutare ….

  4. Geniale ! Anzi, passa l’indirizzo dove cercano lavoro, al padre di famiglia rimasto senza lavoro. Così se lo paga da solo l’affitto. Ah.. c’é la crisi e non c’é lavoro. Non ci avevo pensato.

  5. … ma per tutti; anche per quei proprietari di casa che traggono parte del loro sostentamento da un affitto, per lo piu’ poi speso in tasse varie! Ps ha ragione quello che invita i militanti a diventare lavoratori… Vorrei vedere se avessero loro una casa in affitto e non dovessero prendere il canone… Ps perche’ non li ospitano a casa loro!

  6. Non ci credo, quando c’e’ di mezzo diritti a senso unico e doveri tutti altrui, mi ricordo la favola ….superior stabat lupus, inferior agnus. Io sono sempre, a priori, per i carabinieri.

  7. Dalla qualita’ degli argomenti addotti devi essere uno di quelli che decidono a chi riconoscere diritti esentando gli stessi dai doveri. Un vero fenomeno.

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome