Palazzolo e Capriolo, nasce lo sportello unico per l’edilizia

0

Un nuovo servizio per chi lavora nel settore dell’edilizia e per tutti i cittadini. Nei due comuni della provincia di Brescia nasce lo sportello unico digitale per l’edilizia che consentirà di gestire pratiche e interventi in modo completamente digitale, quindi con una maggiore velocità e comodità da parte di professionisti del settore e dei cittadini. Il servizio si chiama CPortal ed è stato realizzato da Starch, società specializzata in software e soluzioni per l’automazione degli uffici tecnici della Pubblica Amministrazione.

 

L’obiettivo è creare un flusso di informazioni digitali che parta dai professionisti e attraverso internet raggiunga l’U.O. Urbanistica e Edilizia: ingegneri e architetti dovranno inoltrare online le pratiche edilizie. CPortal permette inoltre di visualizzare la cartografia comunale e di rendere disponibili online i regolamenti comunali relativi al sistema normativo nazionale e regionale.

Grazie alla flessibilità della piattaforma Cportal, i comuni avranno la possibilità di personalizzare il proprio sportello digitale secondo le specifiche caratteristiche del territorio di competenza. CPortal permetterà di presentare pratiche edilizie, pubblicarle, visualizzare la cartografia comunale e di rendere disponibili online i regolamenti comunali relativi al sistema normativo nazionale e regionale.

Il dott. Ruggero Beretta di Starch afferma: “Ad oggi sono un centinaio i Comuni che hanno adottato CPortal in tutta Italia, migliorando la propria organizzazione interna grazie a una razionalizzazione dei processi che è possibile introdurre in tempi relativamente brevi, circa due settimane. Ci auguriamo che anche altri Comuni della provincia di Brescia prendano la via dell’innovazione per migliorare sempre di più la comunicazione con i cittadini”.

Il nuovo servizio sarà presentato il 26 giugno, alle ore 14.30 presso la sala civica di Palazzolo sull’Oglio. Nell’incontro, aperto ai cittadini, sarà illustrato il funzionamento del nuovo portale.

Comments

comments

LEAVE A REPLY