Nutrie, Coldiretti denuncia: nel 2014 danni per mezzo milione di euro

0

I danni causati dalle nutrie in Lombardia nel 2014 potrebbero arrivare anche a mezzo milione di euro. Almeno stando alla stima approssimata da Coldiretti Lombardia che prende spunto dai dati di raccolti negli ultimi cinque anni e che hanno visto un progressivo incremento: nel 2013 hanno provocato quasi 400mila euro di danni con una crescita del 130 per cento dal 2009. Le zone più colpite dalle nutrie sembrano essere Brescia, Cremona, Milano, Lodi, Mantova e Pavia.

“La situazione – ha commentato il presidente della Coldiretti Lombardia, Ettore Prandini – sta diventando sempre più grave perché oltre alle nutrie ci sono i cinghiali, i piccioni e i corvi che assaltano i campi appena seminati e le mangiatoie delle stalle. Spesso gli agricoltori scoraggiati dalla frequenza degli attacchi non denunciano neppure più i danni, che sono molto superiori a quelle che mostrano i dati ufficiali”.

Comments

comments

LEAVE A REPLY