Presentato il nuovo direttore Di Corato, la promessa di un nuovo approccio all’arte

0

Dopo l’insediamento del Consiglio di Amministrazione è la volta del direttore. La Fondazione Brescia Musei da oggi potrà lavorare al completo seppure il neo-direttore non sia ancora arrivato a Brescia in quanto impegnato a Siena, città con la quale dividerà il suo impegno visto che manterrà fino ad ottobre l’incarico di direttore della Fondazione Musei senesi (coordinando 43 musei tra città e provincia). 

Luigi Maria Di Corato, 43 anni, originario della Brianza, dovrà dare fondo a tutte le sue energie visto che è anche titolare presso l’Università Cattolica dell’insegnamento di «Management del museo e dei servizi museali». Promette che lo farà, e si dice pronto per dare una svolta al sistema museale cittadino. Affida le sue parole ad un comunicato stampa: «Sono onorato e lieto della grande opportunità. Farò del mio meglio per rispondere con professionalità, spirito di servizio e massima responsabilità. Solo a partire da un approccio nuovo che fonda consapevolezza scientifica e gestionale, possiamo insieme rendere un patrimonio straordinario come quello bresciano, uno dei punti di riferimento stabili nel panorama culturale internazionale oltre che uno strumento di cittadinanza attiva e partecipata per la città e il territorio».

Il costo dell’incarico a Di Corato non è stato diffuso in quanto assunto dalla Fondazione e non direttamente dal Comune. La conferenza stampa di ieri in San Salvatore è stata occasione per ribadire che fino a fine Expo Santa Giulia non ospiterà mostre esterne. 
(a.c.)

Comments

comments

1 COMMENT

  1. Rivolgo al Sig. Di Corato una sola preghiera: ci eviti di essere presi per i fondelli da tutto il mondo come è successo con il suo predecessore. Ci basta che non scopra altre cose sensazionali su Caravaggio e ciò sarà sufficiente per guadagnarsi onestamente lo stipendio.

  2. Ma veramente a BRESCIA non avevavmo nessuno degno di diventare direttore di Brescia Musei ? E’ possibile sapere quale sarà il commento di questo signore che magari ci accorgeremo fra un pò di tempo che non è arrivato lì per merito ma per …….
    IlSindaco DEL BONO potrà dire ai cittadini quanto costa loro questo "Direttore" brianzolo ?

  3. Dal Vostro articolo si scopre già che questo LUIGI MARIA DI CORATO ha gà TRE INCARICHI e quindi TRE COMPENSI e questi …. sono "solo" quelli ufficiali !!!!!! Possibile che noi giovani bresciani invece non abbiamo un minimo di possibilità di trovare un lavoro ??? E’ questa è la "svolta" del centro-sinistra ???? Che schifo !

  4. Siamo un gruppo di giovani universitari che AVEVANO GRANDI SPERANZE NELLA NUOVA GIUNTA CENTRO SINISTRA e invece NON CAMBIA NULLA di NULLA !!!
    Possibile che nessuno si chieda come farà questo DI CORATO ad essere contemporaneamente a Brescia Musei, Università Cattolica e Fondazione Musei di SIENA ??? Fosse stata Cremona, Bergamo o Mantova …. potremmo anche capire tutti questi incarichi MA SARA’ IL SOLITO PERSONAGGIO CHE FARA’ TRE GIORNI A BRESCIA (PAGATO PERO’ PER CINQUE GIORNI) … DUE GIORNI A SIENA (MA PAGATO PER CINQUE GIORNI) e noi dovremmo imparare da questi DOCENTI ??? In Europa NON SUCCEDONO QUESTE COSE !!!

  5. in realtà, a quanto ho capito io da altre fonti d’informazione, dovrebbe tasferirsi a Brescia apposta per dedicarsi a Brescia lasciando gli altri incarichi. Aspettiamo di avere informazioni precise prima di sputare addosso a qualcuno, beneficio del dubbio, o no?

  6. e magari potreste pure raccontarci la favola dei lupi mannari del consiglio di amministrazione che accoglieranno a braccia aperte e baci affettuosi questo carneade brianzolo trapiantato nella provincia senese che fa il professore a contratto in una università che, diciamolo, è collocata "solo" al 4centesimo posto nella classifica mondiale degli atenei

  7. Musei di Siena?? mi viene in mente il recente servizio di Report con quei tristissimi corsi di yoga e ginnastica con musica a tutto volume nelle sale del museo senese di Santa Maria della Scala tra quadri e sculture!!…è questo il destino che ci riserva il nuovo super manager?

  8. UN FAKE GRANDE COME UNA CASA!!!! Sei leggermente fuori corso cara mia…dovresti averla finita 10 anni fa l’universita’!!!! ahahahahaahahhaha che troll mal riuscito

LEAVE A REPLY