Ex cava Pasotti: il Consiglio Comunale vota compatto contro il ripiombamento

0

Dopo l’accordo tra maggioranza e opposizioni in Commissione Ambiente è arrivato anche quello in Consiglio Comunale: il Comune di Brescia si impegna ufficialmente contro il ripiombamento (cioè la copertura con terra) del laghetto sorto nell’ex cava Pasotti di Buffalora.

Le 1.059 firme raccolte da Codisa e Comitato spontaneo contro le nocività hanno convinto palazzo Loggia, che ora di fatto passa la palla alla Giunta, chiamata a discutere con i soggetti privati che già nel 2006 avevano l’accordo per far sorgere sul terreno della cava un polo logistico Italgros della famiglia Odolini in cambio di terreno, dove scavare nuovamente, fornito a Gaburri tra Brescia e Rezzato. 

La decisione unanime del Consiglio Comunale è stata chiaramente favorita dalla bocciatura del Tar del ricorso presentato da Gaburri contro Sovrintendenza e Provincia che si sono espresse in maniera contraria al ripiombamento dell’ex cava in quanto si è trasformata nel corso degli anni in un ambiente naturale da tutelare, dove è sorto un vero e proprio bosco con laghetto dove insistono 39 specie di uccelli tra cui 9 protette. Il primo pesso insomma di quello che potrebbe diventare il Parco delle Cave.
(a.c.)

 

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome