Ex Arvedi occupata dai senza tetto che dormivano in stazione

8

Questa mattina un gruppo di senza tetto ha occupato l’ex casa di riposo comunale Arvedi di via Mantova 99 a Brescia (di fronte alla Coop) per trovare una sistemazione alternativa alla strada dopo essere stati cacciati dai treni fermi nella stazione in cui erano soliti dormire. I senza tetto, che hanno anche scritto una lettera aperta al sindaco, si sono rivolti all’Associazione Diritti per tutti, attiva sul fronte delle occupazioni di abitazioni e degli sfratti, per avere tutela e per divulgare maggiormente la notizia. è stata contattata dagli occupanti per aiutarli nella divulgazione della notizia e nella convocazione della conferenza stampa.

Comments

comments

8 COMMENTS

  1. E’ ritornato l’ Umberto !!!!!!!!! Certamente alla conferenza stampa lui sarà in piedi a dare indicazioni su cosa dire …. anche perché lui parlare in pubblico gli trema troppo la voce …… che NOIA questa BRESCIA ANTAGONISTA .

  2. stamattina sono entrato all’arvedi, ero alla coop e ho visto polizia e altro all’esterno.
    la struttura dentro è praticamente nuova, c’è di tutto, addirittura condizionatori, vasche da bagno, porte antincendio, strutture dei letti, pareti riverniciate…e tutto lasciato lì, abbandonato. povera italia..
    ps. su una ventina di senza tetto presenti, 16 sono italiani, di cui 12 bresciani "doc". riflettiamo…

  3. Ohibo!!!Tutti si lamentano che non ci sono strutture assistenziali per le persone anziane e a Brescia cosa fanno???ne chiudono una ben tenuta e arredata (almeno stando alle foto del Corrierone). Ma il Comune di Brescia non è amministrato dal sig, Del Bono???Quello dello slogan “adesso si cambia“…Una struttura INTEGRA abbandonata al degrado . Chissà perchè….Forse per favorire le case di riposo private???E per fortuna che questi amministratori sono per il “sociale“`….

  4. Le funzioni del settore sociale rendicontavano nel 2010 47 milioni di euro di spesa corrente, ridotte nel 2013 e nel preventivo 2014 a 39 milioni (!). Parallelamente, le Funzioni Trasporto Pubblico Locale rendicontavano nel 2010 27 milioni di euro di spesa corrente che nel 2013 e nel preventivo 2014 sono schizzate a…69 mlioni di euro (!). E c’è ancora chi parla di "sociale" e di "adesso si cambia". Stiamo pagando e lo dovremo fare per venticinque anni il debito del Metrobus a scapito di tutto il resto, stato sociale ed assitenza pubblica compresi ed in primis. Lo volete capire o no ? Siamo stati fregati. Punto e a capo.

  5. L’occupazione di uno spazio inutilizzato é una indicazione: l’ex Arvedi potrebbe diventare un luogo di accoglienza dei senza tetto a Brescia. Quanto costa alla città avere persone disperate che dormono in stazione e per le strade: quanto costa umanamente ed economicamente?

  6. Non sono mai stata d’ accordo con gli OCCUPANTI di proprietà altrui, non sono mai stata dalla parte di DIRITTI PER TUTTI né tantomeno del MAGAZZINO 47 …… ma questa mattina sono andata in via Mantova a fare la spesa alla COOP e poi mi sono presa un quarto d’ora di tempo per vedere questo stabile proprio davanti alla COOP e devo dire che è molto bello, ben tenuto, sembra tutto nuovo !!! Ma perché il sindaco DEL BONO non ha fatto nulla per ospitare anziani che i nostri anziani devono girare tutte le provincie per trovare una sistemazione in qualche ricovero e pagare fior di quattrini ??? E allora dico che HAN FATTO BENE AD OCCUPARE QUESTO SPAZIO quelli di DIRITTI PER TUTTI … e che NON SIA L’ UNICO DA OCCUPARE !!! Bravi … stavolta sono con voi .

  7. Ma signori utenti, suvvia, i problemi in Italia e a Brescia sono ben altri!!L`abolizione del Senato elettivo,la flessibilità del lavoro ,il taglio dei costi l`abolizione delle provincie…Ma .AZZO!!!questi politici non si accorgono che stanno uccidendo un Popolo e stanno distruggendo una Nazione….Dovrebber o vergognarsi tutti.E poi, leggi su Bsoggi che il signor Fenaroli se ne esce con trovate allucinanti….Manca il lavoro, manca per tutti ,giovani e meno giovani, manca una struttura di aiuto sociale vera e strutturata e questi si fanno le PIPPE nei loro castelli d`avorio. vedremo,purtroppo molto presto ancora più miseria e disperazione in questa povera patria nostra….E Voi fatevi abbindolare dal sig.Renzi (mister Bean).

LEAVE A REPLY