Bresciano in trasferta a Verona dopo l’incidente picchia tre vigili: era ubriaco

0

Una trasferta non proprio tranquilla. Un bresciano di 42 anni si ricorderà a lungo del sabato sera di mezza estate trascorso nella vicina Verona: baldoria, incidente e poi arresto, non si è fatto mancare nulla.

Dopo una serata di bagordi durante la quale ha bevuto una dose massiccia di alcolici, il 42enne a bordo della sua Mercedes si è schiantato contro lo spartitraffico di un sottopasso in viale Piave. Giunti sul posto gli agenti di una pattuglia della Poliza Locale hanno sottoposto l’automobilista all’alcol test, il quale ha dato come responso il superamento del limite consentito per legge di ben quattro volte. Alla richiesta da parte degli agenti di sottoporsi alla seconda prova del test, quella più attendibile e sicura, l’uomo ha reagito malmenando non uno, ma addirittura tre vigili, finiti poi in ospedale per farsi medicare le ferite riportate. La prognosi per la guarigione è stata fissata in dieci giorni.

Arrestato, come riporta il quotidiano Bresciaoggi in edicola, il bresciano sarà processato stamattina per direttissima.
(a.c.)

Comments

comments

1 COMMENT

LEAVE A REPLY